spot_img
mercoledì 17 Luglio 2024
spot_img

La polizia municipale di Corciano e di Perugia contro la prostituzione

Da leggere

unnamedDopo circa due mesi di appostamenti e indagini gli uomini della Polizia Municipale appartenenti al Nucleo Polizia Giudiziaria di Corciano ed all’ Ufficio Sicurezza Urbana di Perugia, hanno fatto irruzione in quattro appartamenti utilizzati come case di appuntamenti.
L’operazione ha portato al sequestro di denaro proveniente dall’attività illecita di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione, accessori per l’attività di prostituzione, computer portatili e cellulari utilizzati per gli appuntamenti con i clienti. Determinanti sono state le segnalazioni dei cittadini che avevano notato strani traffici nelle abitazioni.
Ci sono stati lunghi appostamenti, intercettazioni e indagini in diversi siti internet, che hanno portato all’individuazione precisa del luogo e del numero che veniva composto per concordare l’appuntamento.
Dopo l’intervento della Polizia Municipale anche alcune strade della zona di Fontivegge sono state liberate dalla presenza di prostitute di nazionalità cinese che adescavano i clienti a tutte le ore del giorno.
L’operazione ha avuto successo grazie alla collaborazione intrapresa dai Comandi della Polizia Municipale di Corciano e Perugia, delegati dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Perugia allo svolgimento delle suddette attività d’indagine.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img