spot_img
martedì 23 Luglio 2024
spot_img

331-6875136 Contro la violenza sulle donne il numero attivo da oggi a Corciano

Da leggere

violenza sulle donne331-6875136. È questo il numero dedicato alle donne vittime di abusi e violenze che vogliano parlare in modo completamente anonimo con una voce amica. Il Comune di Corciano lo ha avviato oggi, 11 marzo e sarà attivo ogni martedì e giovedì dalle 9,00 alle 14,00.

IL SERVIZIO – “Questo servizio – spiega Emanuela Boccio, consigliera delegata alle Pari opportunità – si incardina nelle azioni previste dal protocollo per la realizzazione di un programma di azioni integrate contro il maltrattamento e l’abuso nei confronti delle donne e dei loro figli minori siglato il 20 novembre scorso con il Centro per le Pari Opportunità della Regione Umbria ed il Distretto n. 1 dell’Azienda Unità Sanitaria Locale Umbria, affiancandosi alle iniziative presenti sul territorio, una su tutte il Punto di Ascolto per le vittime di violenza”

TELEFONO DONNA – Il numero dedicato di Corciano si affianca al Telefono Donna (numero verde 800861126) per essere presenti sul territorio in maniera incisiva perchè la tempestività di azione è indispensabile per impedire che situazioni di emergenza escano da qualunque possibilità di controllo.

LE VITTIME – “La casistica affrontata quotidianamente dai nostri operatori è vasta –  sottolinea Boccio – quando un soggetto è vittima di violenza, fisica e/o psicologica, devono necessariamente scattare tantissimi meccanismi di sostegno. La crisi economica che stiamo vivendo poi, acuisce ancora di più il fenomeno, perché spesso una donna, soprattutto se madre, priva di lavoro e quindi di entrate autonome è quasi indotta a permanere in un ambiente violento o addirittura a tornare dopo avere lottato tanto per allontanarsene. L’auto-colpevolizzazione è dura da combattere quasi quanto un marito che usa le mani. Per questo – ribadisce la consigliera – è di vitale importanza per chi subisce violenza avere la certezza di servizi pubblici vicini, ‘umani’, sburocratizzati, diretti, efficienti, nei quali trovare consigli, calore ed una rete di professionisti dallo psicologo all’avvocato”

INDICAZIONI UTILI –  “L’intento dell’amministrazione – ribadisce Boccio – è ampliare la rete di accoglienza che già esiste con indicazioni utili, penso ad esempio anche ad informazioni pratiche come può essere indicazione di un legale che in gratuito patrocinio, ossia senza costi, possa avviare gli eventuali ricorsi per la separazione. Vogliamo far entrare nella coscienza comune che esistono sul territorio luoghi fisici, come il Punto Ascolto e virtuali come una semplice Utenza Telefonica da contattare direttamente e da raccomandare, strumenti importanti da attivare nella continuità per far crescere la coscienza civica”.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img