spot_img
lunedì 22 Luglio 2024
spot_img

Anche a Corciano si erogano ‘interventi’ per le famiglie a rischio povertà

Da leggere

famigliaIl Comune di Corciano pubblica un avviso che  finanzia  forme di sostegno, anche mediante agevolazioni economiche, ai nuclei familiari che, per il combinarsi di più fattori, sono vulnerabili e più esposti al disagio e al rischio di povertà.

L’avviso pubblico ha validità annuale e rimarrà in vigore fino al 31 dicembre 2014; dallo scorso 27 gennaio possono presentare domanda i nuclei familiari residenti o domiciliati o aventi stabile dimora nel territorio regionale, che abbiano lo stato anagrafico ricompreso tra una o più delle seguenti condizioni:

  • famiglia con figli;
  • famiglia numerosa composta da 4 o più componenti;
  • madre o padre con figlio;
  • famiglia unipersonale;

Inoltre l’ISEE del nucleo familiare in corso di validità deve essere compreso fra  4.500 e 15.000 euro e devono essere presenti una o più delle seguenti situazioni:

  •  la nascita di un figlio o l’attivazione di affido o di una adozione;
  •  la riduzione o la perdita del reddito da lavoro da parte della persona di riferimento del nucleo familiare;
  • l’inabilità temporanea al lavoro di lavoratore autonomo, qualora sia unico titolare del reddito nell’ambito del nucleo familiare, per periodi eccedenti la copertura assicurativa o in assenza di garanzie assicurative individuali;
  •  la scomposizione della famiglia derivante da separazione giudiziale o consensuale o di fatto o di un divorzio;
  •  l’insorgenza di una malattia grave o di una dipendenza;
  •  la perdita o la difficoltà di accesso all’alloggio;
  • l’ingresso e la frequenza dei figli nel circuito dell’istruzione;
  •  la presenza o l’insorgenza in famiglia di una condizione di non autosufficienza.

Non è ammessa la presentazione di più domande da parte dei vari componenti delle stessa famiglia, ma saranno ammesse le domande anche da parte di coloro che hanno beneficiato del contributo negli anni 2011- 2012

Gli interventi che possono essere erogati riguardano aiuti economici per i beni e i servizi essenziali alla persona e alla famiglia: agevolazioni per le tariffe sui servizi idrici, dell’energia elettrica, del gas o della TARES, oppure aiuti per minori o anziani, per intraprendere gli studi, per sostenere spese mediche o addirittura per pagare l’affitto dell’ abitazione.

L’entità dell’intervento riconosciuto alla famiglia è pari ad una quota che varia in base alle seguenti fasce ISEE:

  • da 300 e 800 euro con ISEE ricompreso tra 4.500 e  9.500 euro
  • da 300 a 500 euro con ISEE ricompreso tra 9.501 e 15.000 euro

Inoltre in particolari circostanze, debitamente motivate e documentate, la somma può essere elevata fino ad un massimo di 1.000 euro.

Le domande, compilate in base alla modulistica reperibile nel sito comunale, potranno essere consegnate a mano, spedite per posta all’ufficio del protocollo del comune o presentate attraverso posta certificata (PEC).

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img