Corciano Festival, Il programma del 10 agosto tra le ricette di Callegaro e l’omaggio a Giovagnoni

Notizia pubblicata il 10 agosto 2017 - 10:00

Tutto esaurito e infiniti applausi per la grande voce di Silvia Mezzanotte, in concerto con la Corciano Festival Orchestra martedì 8 agosto in Piazza Coragino. Con il suo concerto “Regine” la bravissima interprete ha portato in scena le grandi voci della musica italiana e internazionale accompagnando il pubblico in un viaggio artistico e umano attraverso la più emozionante musica degli ultimi anni, da Mina a Mia Martini, da Alice a Giuni Russo, da Ornella Vanoni ad Anna Oxa, fino a Nina Simone e Gloria Gaynor.

Intanto al Corciano Festival continuano le giornate all’insegna della contaminazione artistica e culturale: giovedì 10 agosto infatti saranno molti gli appuntamenti che spazieranno dalla letteratura all’enogastronomia, dalla poesia alla musica fino all’arte visiva. Ospite d’eccezione al Corciano Festival, Stefano Callegaro vincitore di MasterChef Italia 2015.
Lo chef preparerà tre menù speciali, accompagnati da una selezione di vini della cantine del territorio del Trasimeno, nelle serate del 10, 11 e 12 agosto. Tre cene esclusive, alla Taverna del Duca, tra i sapori delle materie prime e la sperimentazione di nuovi ingredienti, senza dimenticare le regole della tradizione e del saper mangiare bene. Il menù di giovedì prevede: Tartare di chianina marinata al bergamotto, cipolla fondente e tapenade; Umbricelli al ragù di fagiano nel suo fondo di cottura; Stufato di cinghiale al cioccolato fondente; Mattonella di erborinato composta di pere glassate al cioccolato bianco e gel di liquirizia. (Prenotazione obbligatoria al numero 075 5188255).

Alle 18.30, al Chiostro del Palazzo Comune, la presentazione del libro di Marta Moroni “Io, Sara” (Futura Edizioni 2017); con l’autrice ci saranno Silvia Angelici, Fabio Versiglioni e la psicologa Lucia Magionami. Letture di Federica Bracarda.
Alle ore 21.30 in Piazza Coragino, La poesia e il teatro di Artemio Giovagnoni. Ricordo a 10 anni dalla scomparsa, letture da commedie e poesie, con Fausta Bennati e il coordinamento di Anton Carlo Ponti.
Alle ore 19.30, l’apertura della Taverna del Duca che proporrà un menù con i Presidi Slow Food e le eccellenze enogastronomiche dell’Umbria.
E, a partire dalle 20.30, ai Giardini del Torrione di Porta Santa Maria, l’apertura dell’“HOSTARIA” con una degustazione di prodotti tipici ed eccellenze dell’Umbria birra artigianale, vino delle cantine del territorio e “tagliere del norcino” (tutte le sere dal 10 al 15 agosto).

Le mostre del Corciano Festival – Fino all’8 ottobre nella Chiesa-Museo di San Francesco “Lauda Decem et Pastorem. Fulvio della Corgna Principe della Chiesa e Signore di Perugia” a cura di Tiziana Biganti, Isabella Farinelli, Alessandra Tiroli, con la collaborazione di Mons. Fausto Sciurpa e Alberto Maria Sartore. Nelle Sale dell’Antico Mulino del Palazzo Comunale “STIGMĂTA – La tradizione del tatuaggio in Italia” a cura di Luisa Gnecchi Ruscone e Associazione Stigmăta, in collaborazione con il Museo di Antropologia Criminale “Cesare Lombroso” Università di Torino e con il Museo Archeologico dell’Alto Adige, vistabile fino a domenica 20 agosto.

E ancora, nelle Sale del Chiostro del Palazzo Comunale la Mostra-mercato ”Corciano Festival incontra i Presidi Slow Food e le eccellenze dell’Umbria” a cura di Associazione Turistica Pro Loco Corciano, Slow Food condotta del Trasimeno, GAL Media Valle del Tevere. Orario apertura mostre: dal 5 al 20 agosto, giorni feriali dalle h 17 alle 23; festivi e prefestivi dalle h 10 alle 13 e dalle h 17 alle 23.

Tags: , , , , ,

Commenta la notizia