Al via il Corciano Festival, 53 edizione di una della manifestazioni di più alto livello culturale dell’Umbria

Notizia pubblicata il 5 agosto 2017 - 19:08

Foto Federico Passarelli

Si è aperto ufficialmente sabato alle 17.30 nel chiostro del Palazzo comunale di Corciano il Corciano Festival 2017; al tavolo della presentazione il sindaco Cristian Betti, l’assessore regionale alle attività culturali Fernanda Cecchini, il direttore della Banca di Credito Cooperativo dell’Umbria – principale sponsor del festival – Marcello Morlandi , il Presidente della pro-loco di Corciano Antonio Mario Pagana, il vice presidente Lorenzo Spurio Passamonti e il presidente del Club i borghi più belli d’Italia Fiorello Primi.

Nonostante il grande caldo in molti hanno partecipato a questo momento inaugurale in cui si è voluto sottolineare come la manifestazione, nel tempo si è ampiamente sviluppata nei contenuti, diventando come lo ha definito il sindaco Betti, “un festival poliedrico che esplora svariate dimensioni: dalle rievocazioni storiche, alle arti visive alla letteratura…”
“ Il Corciano Festival ha un valore culturale di alto livello” ha detto il presidente del club I borghi più belli di Italia, e anche Fernanda Cecchini ha confermato questo valore specificando che non si tratta solo di incremento turistico: “festival come questi, sviluppando temi importanti fanno crescere le nostre stesse comunita’”.

Alla presentazione è seguita la visita alla mostra dedicata a FULVIO DELLA CORGNA, principe della Chiesa e Signore di Perugia “LAUDA DUCEM ET PASTOREM” che rimarrà aperta fino al 08 ottobre presso la Chiesa Museo di San Francesco e la visita alla mostra “STIGMATA” dedicata alla tradizione del tatuaggio in Italia che rimarrà aperta fino al 20 agosto.
Tra le novità del festival spicca proprio il tema del Tatuaggio a cui sarà dedicato un convegno “ l’origine del tatuaggio in Italia” previsto questa sera domenica 06 agosto alle 21.30 presso la sala del consiglio comunale “Alessandro Truffarelli”. Inizierà sempre oggi alle 17.00 in Piazza Caduti anche un’altra simpatica novità: il primo torneo di Tamburini città di Corciano che vedrà sfidarsi vari gruppi di tamburini in abito storico.

Tra gli ospiti importanti di fama internazionale, annunciati Silvia Mezzanotte, Moni Ovadia, Manuel Magrini e Federico Mondelci accompagnati dalla Corciano Festival Orchestra.
Il festival darà spazio a giochi medievali, degustazioni, concerti, osservazioni del cielo , presentazioni di libri e tanto altro ancora…ce ne sarà per i gusti di tutti e il ricchissimo programma può essere scaricato dal sito www.corcianofestival.it.

Simona Trentini

Tags: , , , ,

Commenta la notizia