Gattini abbandonati rischiano la vita: salvati da morte certa ora cercano casa. Aiutiamoli!

Notizia pubblicata il 7 luglio 2017 - 10:38

Arriva l’estate e, purtroppo come ogni anno, in concomitanza delle vacanze aumentano gli abbandoni di animali domestici per le strade della nostra città.

Martedì sera una nostra lettrice tornando a casa per la via panoramica che collega Corciano a Monte Malbe ha trovato in mezzo alla strada tre gattini spauriti che vagavano senza meta: i tre fratellini inconsapevoli hanno rischiato di essere investiti ma, per fortuna, la signora prontamente è riuscita a schivarli, si è fermata e li ha tolti da una situazione di rischio. Inizialmente è riuscita a prendere solo due cuccioli perchè il terzo era talmente terrorizzato che non ne voleva proprio sapere di essere avvicinato, successivamente ha chiesto aiuto a due amiche che sono tornate sul posto in piena notte e hanno messo in salvo anche il terzo gattino.

Sono stati aiutati giusto in tempo perchè erano denutriti e incapaci a provvedere a se stessi: ora sono al sicuro perché momentaneamente si stanno prendendo cura di loro. Purtroppo però, con grande rammarico, la signora non può tenerli con sé e ha chiesto aiuto a noi di Corcianonline per trovare una nuova casa piena d’amore per queste povere bestiole che hanno sicuramente sofferto molto.

Si tratta di due maschi e di una femmina di circa quaranta giorni, non sono gattini randagi perchè i piccoli sono di ottimo carattere e già abituati alla lettiera: per questo chi li ha accolti è certo che siano stati abbandonati da qualche persona senza scrupoli.

Ricordiamo che secondo l’articolo 727 del codice penale l’abbandono di animali è un reato e che costituisce un pericolo non solo per i poveri animali ma anche per gli automobilisti, che per evitare di investire le povere bestiole possono essere loro stessi vittime di incidenti.

Non lasciamo questi gattini senza casa, hanno sofferto già abbastanza.
Per informazioni ed adozioni contattate Barbara al 392-4529191

G.G.

 

 

Tags: , , , , , ,

Commenta la notizia