Droga: 28enne arrestato dalla polizia locale di Corciano

Notizia pubblicata il 30 giugno 2017 - 15:58

Il giorno 28 giugno, personale del Nucleo Polizia Giudiziaria del Comando Polizia Locale di Corciano, al termine di attività di indagine, ha tratto in arrestato in flagranza di reato per spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti, un albanese di anni 28, il quale spacciava la droga nel centro abitato di Ellera.

Gli uomini del Nucleo Polizia Giudiziaria, comandati dal Magg. Marco Maccari, iniziavano l’attività d’indagine sulla base delle segnalazioni di alcuni cittadini, i quali avevano notato movimenti sospetti lungo la strada e all’interno dei giardini pubblici limitrofi. Dopo alcuni giorni di appostamenti, gli agenti hanno sorpreso lo spacciatore all’interno di una vettura in compagnia di un connazionale. Gli stessi, venivano immediatamente perquisiti sul posto e successivamente la perquisizione veniva estesa al veicolo ed alle relative abitazioni, con l’ausilio dell’unità cinofila del Gruppo della Guardia di Finanza di Perugia.

Le perquisizioni permettevano di rinvenire un involucro contenente 55 gr. di cocaina, oltre a 24 dosi della medesima sostanza già confezionate per lo spaccio. Inoltre venivano rinvenuti due bilancini di precisione, telefoni cellulari utilizzati per l’attività spaccio e altro materiale impiegato per il confezionamento della sostanza stupefacente.
La mirata attività info-investigativa, condotta dal nucleo di polizia giudiziaria, è volta a rendere il territorio sempre più sicuro, con un’attenzione particolare nei confronti del contrasto alla diffusione delle sostanze stupefacenti, diffusione che costituisce terreno fertile alla commissione di reati da parte dei consumatori, i quali spesso si rendono responsabili di furti e rapine per reperire il denaro necessario all’acquisto delle dosi.

Tags: , ,

3 Commenti a Droga: 28enne arrestato dalla polizia locale di Corciano

  1. 1 luglio 2017 at 11:49

    Complimenti

  2. 1 luglio 2017 at 5:37

    X 5 km a me una volta x 1 e un altra x 2.

  3. 30 giugno 2017 at 16:58

    Ecco dove devono occupare i sceriffi non ha tendere agguati x fregarti i 5 km in più nelle stradine o dietro gli orti come a san mariano x far cassa , magari a chi torna dal lavoro…questa volta bravi

Commenta la notizia