Musica: Messico e Bollani per il festival Villa Solomei, anteprima 4 giugno

Notizia pubblicata il 17 maggio 2017 - 17:01

Sarà il Messico il paese al quale verrà dedicata una delle giornate dell’edizione 2017 del festival Villa Solomei. Che avrà come “ospite d’accezione” Stefano Bollani. La rassegna musicale è stata presentata all’Accademia neoumanistica dalla presidentessa del Coro Canticum Novum Federica Cucinelli e dal direttore artistico Fabio Ciofini. Il festival avrà un concerto anteprima il 4 giugno alle 18 presso il teatro Cucinelli. Anche quest’anno – hanno spiegato gli organizzatori – è stato deciso di dedicare una delle tre giornate ad un Paese straniero dalle “forti connotazioni musicali”. Il Messico “colorerà” quindi con i suoi inconfondibili ritmi la prima giornata del festival, venerdì 30 giugno.

Invariata resta la formula dei cinque concerti al giorno per le prime due giornate a partire dalla 17 in chiesa per concludere in piazza della pace alle 22.45. La domenica, invece, si inizia con il concerto di accompagnamento alla messa delle 11 e si termina con il concerto delle 21,15 in anfiteatro. Per l’edizione di quest’anno, ha sottolineato Ciofini, ospite d’eccezione sarà Bollani con il suo Piano solo la sera di sabato 1 luglio alle 21,15 in Anfiteatro ma è stata riservata un’attenzione particolare ai giovani, come Ludovica Rana (violoncello) e Alessandro Taverna (pianoforte) per il concerto aperitivo delle 18 del 2 luglio. Per l’anteprima, invece, è stato scelto di produrre, sotto l’egida della Fondazione Brunello e Federica Cucinelli, un’operina del compositore Johann Adolf Hasse: Larinda e Vanesio, che sarà presentata la sera del 4 giugno alle 18 presso il Teatro Cucinelli. (ANSA).

Tags: , , , , , ,

Commenta la notizia