“Dono e Solidarietà”, l’Avis di Corciano premia gli alunni-fotografi

Notizia pubblicata il 13 maggio 2017 - 8:59

Hanno prodotto lavori dalla rilevanza straordinaria per promuovere la donazione di sangue specialmente in questo periodo nel quale potrebbe profilarsi l’emergenza in vista della stagione estiva. Gli alunni delle classi terze della scuola di primo grado “Bonfigli di Corciano risultati vincitori del Concorso Fotografico “Dono e Solidarietà”, nell’ambito della “Festa del Donatore, organizzata dall’Avis di Corciano sono stati premiati davanti a circa 100 partecipanti. La cerimonia si è svolta al Ristorante “ Il Vizio” di Ellera.

A fare gli onori di casa il presidente dell’Avis corcianese Fabrizio Chiatti ed il vice Claudio Pagnottini, presenti per la scuola, il dirigente scolastico Daniele Gambacorta e le docenti Luana Venturini per la sede di Corciano, Maria Biscarini per Mantignana e Rosa Bozzi per San Mariano. Consegnati riconoscimenti in buoni acquisto Euronics da 50,100, e 150 euro, oltre ad un buono da 200 euro per l’acquisto di materiale scientifico per la scuola. A ricevere i premi sono stati: Gianluca Suriani classe 3° C di Corciano primo classificato, Mattia Montagna classe 3°A di Corciano e Francesca Marconi classe 3°D di San Mariano.

I rappresentanti dell’Avis hanno approfittato dell’occasione per sensibilizzare i cittadini a considerare la donazione come un gesto tangibile di aiuto al prossimo. La scuola Bonfigli, ancora una volta chiamata a partecipare a manifestazioni di questo genere – la sottolineatura dei docenti – ha partecipato in modo positivo coinvolgendo gli alunni delle classi terze, che in futuro potrebbero essere potenziali donatori, con buoni risultati, rispondendo in modo sempre positivo alle richieste che il territorio chiede. Il dirigente scolastico ha ringraziato l’Avis di Corciano auspicando che la collaborazione possa proseguire anche in futuro.

Tags: , , , , , ,

Commenta la notizia