Il 20 maggio il premio Riccardo Romani per lo studio della storia 2017

Notizia pubblicata il 11 maggio 2017 - 14:46

Torna il premio Riccardo Romani per lo studio della storia 2017, evento è organizzato ogni anno dalla famiglie e dagli amici di Riccardo Romani, venuto a mancare all’età di 33 anni a causa di un male incurabile, per ricordarlo nel nome delle sue due più grandi passioni: la storia e la musica.

Sulle tracce di una storia dimenticata. Uno studio sul campo di lavoro in epoca fascista presso Ellera di Corciano dal ’42 al ’43 è il titolo del convegno previsto nell’ambito del premio Riccardo Romani per lo studio della storia 2017 per il 20 Maggio 2017 presso il Teatro della Filarmonica di Corciano. Gli studenti di due classi quarte del Liceo Scientifico G. Alessipresenteranno i risultati della ricerca svolta durante l’anno, con l’ausilio di contributi artistici, documentari e interviste a testimoni dell’epoca.

L’apertura dei lavori del premio Riccardo Romani per lo studio della storia 2017 si apre alle 9 con il Ricordo di Riccardo. Saluti e presentazione del tema e dei protagonisti della mattinata. Intervengono Cristian Betti, sindaco di Corciano; prof.ssa Francesca Volpi, Dirigente Scolastica del Liceo Scientifico Alessi di Perugia; prof. Dino Nardelli, direttore dell’Istituto per la Storia Contemporanea; prof. Walter Toppetti, responsabile del progetto.

Alle 10 la presentazione dei risultati del lavoro di ricerca documentaria svolta dagli studenti nel corso dell’anno: Il contesto storico-politico, criticità e contraddizioni delle ambizioni imperialiste dell’Italia fascista nei Balcani e la presentazione del video documentario Sulle tracce di una storia dimenticata realizzato dagli studenti attraverso interviste locali ai testimoni dell’epoca.

Alle 11 previsto il Recital dai Campi: lettura di alcuni passaggi tratti dalle lettere scritte dagli internati nei campi di lavoro, accompagnate da musica, mentre alle 11.30 ci sarà l’intervento di Brunetta Bellucci, rappresentante di Emergency. La mattinata del premio Riccardo Romani per lo studio della storia 2017 si chiuderà con la consegna, da parte dei familiari di Riccardo, di un contributo in denaro per l’organizzazione di attività di approfondimento in ambito storico che coinvolgeranno gli studenti nel prossimo anno scolastico, affidato al Dirigente Scolastico Francesca Volpi.

In serata alle ore 21 si terrà lo spettacolo musicale degli Heartbreakers – Led Zeppelin Tribute, dedicato a Riccardo; il ricavato sarà devoluto a Emergency.

Commenta la notizia