Viabilità e urbanistica: il consigliere Merli risponde: “Ben vengano i lavori, ma dove servono davvero”

Notizia pubblicata il 14 aprile 2017 - 17:27

Riceviamo e pubblichiamo il commento del capogruppo di Forza Italia al Consiglio Comunale di Corciano in merito alle critiche mosse ad un suo stesso intervento pubblicato dal periodico di informazione istituzionale Corciano Note.
“Ho letto con attenzione – scrive Merli – il comunicato inviato da un cittadino del Comune di Corciano in merito alla mia presa di posizione sulla vicenda del marciapiede di via Menotti. Premetto che ritengo importantissima ogni opera urbanistica effettuata da un’amministrazione comunale al servizio dei cittadini ma in quella circostanza ho messo in relazione l’intervento eseguito in via Menotti con tante altre situazioni di disagio urbanistico attualmente esistenti nel territorio comunale”.

“Purtroppo in questo momento – prosegue Merli – il Comune di Corciano ha pochissime risorse da destinare all’ambito urbanistico come peraltro è stato certificato in consiglio comunale alla presentazione del bilancio per l’anno 2017. E allora concludo dicendo che se ci sono i soldi si spendano e si eseguono tutti lavori necessari se non ci sono i soldi ritengo che debbano essere soddisfatte delle priorità. Pur comprendendo la soddisfazione dei residenti, a mio giudizio c’erano interventi molto più urgenti e più delicati che potevano essere eseguiti”.

Riportiamo di seguito l’intervento integrale di Merli pubblicato da Corciano Note:
“Provo, come sempre, a dare il mio contributo su Corciano Note in modo che i cittadini possano conoscere alcuni elementi che contraddistinguono l’attività politica di questa amministrazione con particolare riferimento alla mia posizione, ma devo constatare che ultimamente noto un “rallentamento” proprio dell’attività politica, tanto che lo svolgimento dei Consigli Comunali è brevissimo, con pochi punti all’Ordine del Giorno e di rapida votazione e, ciò accade da quasi un anno. Tra questa inspiegabile inattività, spiccano, ogni tanto, altisonanti articoli sui giornali sull’eccezionale opera dell’amministrazione per alcuni lavori avviati o completati con tanto di “autoldode” dell’Assessore (opere programmate da anni). Proprio in merito ai lavori pubblici, qualche giorno fa, mi trovavo a San Mariano e, scendendo tra le compagne che conducono alla via Pievaiola, ho scoperto un altra “maestosa” opera … un meraviglioso marciapiede in mattoni… a occhio e croce di circa un chilometro, allettante per delle belle passeggiate tra i campi vedi nelle giornate di primavera, però mi chiedo: saranno contenti i vicini residenti di Via Adolfo Venturi che da anni attendo la sistemazione della strada che assomiglia più ad un paesaggio lunare (visti i crateri e non buche) più che ad una via di accesso alle case? E che nell’estate scorsa hanno inviato al protocollo del Comune una lettera corredata di fotografie a cui nessuno si era degnato di rispondere? e che ad oggi ancora non hanno nemmeno notizia di una soluzione imminente? O magari quel bel marciapiede sarà meta di scampagnate dei residenti di Capocavallo che hanno un marciapiede solo in metà frazione come solo metà frazione è dotata di sufficiente illuminazione? Potrei continuare a lungo … E già ma il catrame costa per non parlare di quanto costano i lampioni…. il Comune non ha risorse…. e dove le ha trovate le risorse per il marciapiede? il materiale e la manodopera non hanno avuto un costo per il Comune? Sebbene utile, secondo me, c’erano altre opere più urgenti ed importanti da compiere. Chissà con il prossimo bilancio, che, vista la situazione, secondo me necessiterà di ulteriori tagli, quali lavori pubblici saranno messi in opera? Tranquilli cittadini di Corciano, tra poco più di un anno si tornerà al voto… qualche incatramata qua e la e qualche lampione spunteranno di sicuro”.
Luca Merli – Vice Presidente del Consiglio Comunale, Capogruppo Forza Italia

Tags: , , ,

Commenta la notizia