“Salviamo il respiro della Terra” arriva in Umbria, tappa in piazza a San Mariano

Notizia pubblicata il 26 maggio 2016 - 9:55

anterL’Umbria scende in piazza a favore della salvaguardia del pianeta promuovendo le energie rinnovabili. Dal 26 al 29 maggio, infatti, gli ambasciatori ANTER saranno presenti sul territorio umbro per sensibilizzare cittadini e istituzioni sulla crisi climatica e i danni ambientali inflitti al pianeta. Obiettivo dell’Associazione no profit, che conta oltre 220 mila iscritti: lasciare alle generazioni future un mondo sano e pulito.

Con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e grazie alla collaborazione di NWG Energia, società attiva nel trading di energia elettrica prodotta solo da fonti rinnovabili, ANTER coinvolgerà grandi e bambini in momenti di formazione e confronto; non solo per promuovere l’utilizzo delle energie pulite ma anche per infondere il rispetto per l’ambiente, contribuendo così alla sua salvaguardia attraverso comportamenti sempre più sostenibili.

Capofila Perugia, dove a partire dalle 10.00 di giovedì 26 maggio, i volontari dell’associazione ANTER creeranno dei punti di incontro, in cui si svolgeranno gli appuntamenti didattici de “Il Sole in Piazza”. Inoltre, attraverso la complicità dei bambini che, come “MiniTelli” – speciali intervistatori delegati dal noto comico di Striscia la Notizia, Cristiano Militello – coinvolgeranno i cittadini in un vero e proprio “vox populi”, intervistandoli sul tema delle energie rinnovabili.

Tra i comuni coinvolti anche Corciano (a San Mariano sabato 28 maggio ore 10-12:30 e 16-20), Gubbio, Arrone, Acquasparta, Amelia, Narni, Terni, Nocera Umbra, Montefalco, Fossato di Vico, Sigillo, Città di Castello, Gualdo Tadino, Narni, Orvieto, Castiglione del Lago, Tuoro sul Trasimeno, Umbertide, Norcia, Bevagna, Foligno, Assisi, Città di Castello, Torgiano, Spoleto, Passignano sul Trasimeno, Castel Ritaldi, Bevagna, Spello e Narni.

Tags: , ,

Commenta la notizia